Non hai articoli nel carrello.

Non hai articoli nel carrello.

Loading..

Product was successfully added to your shopping cart.

5

Product was successfully added to your comparison list.

0 Com

Paul Meccanico omaggia le 130 donne della Fondazione Marisa Bellisario

Per secoli la donna è stata sottovalutata da una società maschilista ad un ruolo marginale. A lei spettavano solo la cura della casa e l’educazione dei figli.

Nella società moderna le cose sono giustamente cambiate e l’affermazione femminile nel lavoro come in qualsiasi altro ambito sociale è cresciuta notevolmente. A testimonianza di ciò le diverse Fondazioni ed Associazioni femminili che si sono create negli ultimi decenni.

Una Fondazione giuridicamente riconosciuta fatta esclusivamente da donne che vale sicuramente la pena citare è la Fondazione Marisa Bellisario. Nata nel 1989 dall’idea di Lella Golfo, ancor oggi Presidente, la Fondazione ha iniziato la sua attività promuovendo e organizzando il Premio Marisa Bellisario, dirigente d’azienda scomparsa nel 1988. In seguito ha allargato il suo operare attraverso azioni rivolte al mondo del lavoro e dell’imprenditoria femminile. La mission di tale Fondazione è quella di richiamare costantemente attenzione da parte di politica, imprenditoria ed istituzioni su idee e progetti innovativi al fine di promuovere e sostenere l’affermazione di professionalità femminili in ambito nazionale ed internazionale.

Gli scorsi 21 e 22 ottobre, presso l’Università di Macerata e il Teatro della Società Filarmonico Drammatica, si è tenuta la XVII Edizione del Seminario Internazionale Donna, Economia & Potere. Questo fisso appuntamento annuale della Fondazione Marisa Bellisario si è svolto, come da consuetudine, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, con il Patrocinio del Senato, della Camera dei Deputati, della Presidenza del Consiglio dei Ministri e di 11 Ministeri e con l’adesione della Regione Marche ed del Comune di Macerata. Il format scelto per l’anno 2016 è stato articolato in Tavoli tematici, dedicati ad argomenti di grandissima attualità, tra cui: Banca & Impresa per un futuro diverso; Agroalimentare, Sostenibilità e Made in Italy; Sicurezza; Turismo & Cultura; Innovazione & Start Up; Violenza & Pari Opportunità; Politica & Partecipazione; Occupazione & Welfare.

Paul Meccanico ha voluto partecipare indirettamente a tale prestigioso appuntamento che ha visto presenti oltre centotrenta ammirabili donne omaggiando ognuna di loro con una borsetta portatutto; un piccolo ma sentito gesto per mostrare loro vicinanza, affetto e dovuta riconoscenza per l’impegno umano, sociale e professionale, un modo semplice per dire GRAZIE DONNE.

Write Your Review

× Lascia la tua email e ottieni il 5% di sconto! sul tuo primo acquisto